Riservato al personale INAF in possesso di credenziali IDEM. Per accedere bisogna usare come nome utente nome.cognome

Abbiamo 115 visitatori e un utente online

DOI INAF

 

INAF ha stipulato con CRUI un accordo per l’adesione al consorzio internazionale DataCite per l’attribuzione del DOI non commerciale ad oggetti digitali ad accesso aperto come , ad es, pubblicazioni  o Rapporti Tecnici.
 
Il DOI  puo essere assegnato esclusivamente agli oggetti digitali pubblicati ad accesso aperto da parte di INAF come publisher oppure co-publisher.

Dato l’accordo stipulato come ente nazionale, l’editore è INAF. Per questo motivo le strutture NON devono acquistare singolarmente il DOI da altri fornitori commerciali, altrimenti si creerebbero casi di duplicazione e di ambiguità. Il DOI è infatti costituito da vari elementi, uno dei quali individua in maniera univoca l’ente.
 
Il gruppo di lavoro che sta lavorando alla creazione del repository istituzionale  sta  preparando anche uno specifico workflow per i rapporti tecnici che prevede l’attribuzione automatica del DOI. 
Oltre ai rapporti tecnici, ed in attesa dell'apertura del repository, abbiamo previsto la possibilità di attribuire manualmente il DOI ad oggetti digitali di altro tipo non identificabili solamente come rapporti tecnici.  In questo caso la procedura di attribuzione e' gestita dall’Ufficio ICT dell’INAF che si occuperà di attribuire all’oggetto digitale i metadati richiesti.

Ricordiamo che il DOI è un elemento che identifica in maniera univoca il prodotto digitale, non è un codice che legittima in maniera automatica l’autorevolezza della pubblicazione o l’immediata inclusione in procedure di valutazione.
 
Per ogni domanda o richiesta potete appoggiarvi ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.